top of page

Cosa rende il legno di bruyère unico per le pipe da tabacco?

G.P.Grant bruyère


Vi siete mai chiesti perché il legno di bruyère sia preferito per la realizzazione delle pipe da tabacco?

Nelle cronache della storia delle pipe, materiali come la pietra, l'argilla, vari tipi di legno e la meerschaum erano la norma molto prima che gli artigiani rivolgessero i loro strumenti al bruyère. Ma una volta che l'hanno fatto, il paesaggio delle pipe ha subito una svolta sismica.


G.P.Grant bruyère
Erica Arborea

Ma cos'è esattamente il legno di bruyère?

Il legno di bruyère proviene dal cespuglio Erica Arborea, facente parte della sua struttura radicale. Sorprendentemente, non è tecnicamente un albero, ma un robusto cespuglio. Nativo del Bacino Mediterraneo, del Portogallo, delle isole Canarie e di Madeira, questa pianta ha trovato la sua strada anche in Etiopia e sulle montagne del Camerun, anche se la qualità del bruyère di queste regioni tende ad essere inferiore. Riconoscibile per i suoi piccoli fiori bianchi e la sua imponente statura, Erica Arborea può raggiungere fino a 21 piedi, ma di solito misura tra i tre e i dodici piedi di altezza.

Il legno di bruyère tanto ricercato emerge appena sopra la struttura radicale di Erica Arborea, conosciuta come "bruyère d'arbre". Le radici dense vengono scavate manualmente, quindi divise in piccoli blocchi chiamati burlat. Tradizionalmente, questo processo comportava l'estirpazione completa della pianta, ma negli ultimi anni le tecniche si sono evolute per raccogliere la bruyère senza distruggere il cespuglio. Sorprendentemente, ci vogliono quasi tre decenni affinché queste strutture radicanti maturino abbastanza per la raccolta. La struttura radicale di una singola pianta produce solo tra le cinque e le dieci libbre di burlat, sufficienti per soli sei o dodici tubi.

Una volta sezionati, i burlat subiscono un bagno di acqua bollente per espellere eventuali residui di linfa e resina. Successivamente, vengono conservati in grandi fornaci per un anno o più per raggiungere un'asciugatura ottimale. Tutto questo lavoro meticoloso precede la trasformazione del modesto blocco in una pipa da fumo!


Perché scegliere il legno di bruyère per le pipe da tabacco?

Il legno di bruyère presenta diversi attributi desiderabili.

  • Innanzitutto, è naturalmente resistente al fuoco e può resistere a temperature superiori a 400 gradi Celsius.

  • In secondo luogo, il legno di bruyère è eccezionalmente denso ma anche poroso. Questa combinazione unica gli consente di assorbire catrame e umidità dal tabacco da pipa, risultando in un'esperienza di fumo fresca e asciutta.


Identificazione del bruyère di alta qualità

Il legno di bruyère superiore per le pipe da tabacco presenta una vena stretta e uniforme con una miscela di vortici e motivi rettilinei. Questo non solo ne migliora l'aspetto estetico, ma anche il peso.


Gli appassionati hanno spesso forti preferenze per i motivi di venatura, anche se vari motivi indicano un bruyère di alta qualità. Le fibre crescono verso l'esterno da un punto centrale verso la corteccia, offrendo un'infinità di possibilità intricate.

Mentre la pipa prende forma dal burlat, emergono certi motivi di venatura, tra i più popolari:

  • Le vene a forma di vortice, chiamate grano a fiamma;

  • Le vene diritte, caratterizzate da linee parallele;

  • Le vene a occhio d'uccello, gruppi di piccoli segni scuri che assomigliano agli occhi di un uccello.


Dato il suo sviluppo sotterraneo, il legno di bruyère può contenere sacche d'aria, sporco o persino pietre sotto la superficie. Per questo motivo, molte pipe prodotte in serie presentano riempimenti, piccoli buchi che emergono durante la lavorazione e che devono essere trattati. L'assenza di riempimenti indica generalmente una qualità di bruyère superiore.

G.P.Grant bruyère

Selezione totalmente squisita di bruyère premium utilizzata nelle pipe di G.P.Grant

G.P.Grant presenta creazioni uniche: pipe meticolosamente realizzate a mano da bruyère accuratamente selezionato, proveniente principalmente dalle regioni della Corsica e della Sicilia. Rinomate per la loro qualità eccezionale, queste regioni producono bruyère con motivi di grano distintivi e ottime caratteristiche di fumatura. Il nostro bruyère è sottoposto a una rigorosa selezione, e solo una piccola parte è riservata alla produzione delle nostre pipe gioiello, garantendo agli appassionati un'esperienza di fumatura veramente incomparabile.


Perché il bruyère ha eclissato l'argilla e la meerschaum?

Comprendendo le proprietà del legno di bruyère, è chiaro perché ha soppiantato altri materiali per la realizzazione delle pipe da tabacco. Mentre le pipe in argilla fumano pulite, tendono a riscaldarsi e sono soggette a rotture. Le pipe in meerschaum sono visivamente impressionanti e fumano fresche, ma sono costose e difficili da realizzare. Il bruyère ha offerto una soluzione, consentendo la creazione di pipe da fumo fresche, pulite e distintive con molto più facilità che mai prima.



pipe di G.P.Grant
pipe di G.P.Grant



G.P.Grant briar wood

Comentários


bottom of page